MEDICINA

DEL LAVORO

La medicina del lavoro è una componente fondamentale per la sicurezza e la salute aziendale. Le attuali norme obbligano qualsiasi attività produttiva di dotarsi di un medico del lavoro che vigili e salvaguardi la salute dei lavoratori. Proteko, da sempre al fianco delle imprese, le assiste nella nomina e nel disbrigo di tutte le pratiche riguardanti la medicina del lavoro.

ADEGUAMENTO SICUREZZA, RISOLVIAMO PROBLEMI

In ambito della medicina del lavoro copriamo tutte le zone di Vicenza, Milano, Verona, Padova, Treviso, Venezia, Rovigo, in tutto il Veneto, Lombardia e in tutte le regioni italiane. Inoltre abbiamo soluzioni per ogni settore (settore metalmeccanico, settore manifatturiero, settore tessile, settore farmaceutico, settore automotive, settore retail, negozi e centri commerciali).
Proteko, un partner puntuale, disponibile, flessibile, efficace ed efficiente

Ricevi maggiori informazioni sulla sicurezza aziendale Proteko

Compila il form, sarai contattato a breve dai nostri esperti.








    Individuazione e nomina del Medico competente

    Il Decreto legislativo 81/2008 ha obbligato i datori di lavori a nominare il medico competente qualora sussistano dei rischi per la salute dei lavoratori all’interno degli stabilimenti aziendali.

    Il Medico competente ha un ruolo fondamentale per la sicurezza aziendale, essendo una figura altamente professionale e specializzata in medicina del lavoro avendo come funzione principale quella di prevenire e proteggere i lavoratori. Tra le sua funzioni principali ci sono quelle di valutazione dei rischi e la loro prevenzione collaborando attivamente con il Datore di Lavoro e il RSPP.

    Proteko affianca l’azienda nella ricerca e individuazione del Medico competente occupandosi di tutta la parte burocratica che ne consegue.

    RICHIEDI INFORMAZIONI

    Gestione dello scadenziario e tenuta delle cartelle sanitarie di rischio

    Nell’ambito della sicurezza aziendale il Medico competente è tenuto a redigere e conservare e aggiornare la cartella sanitaria e di rischio di ogni lavoratore al quale deve essere fornita una copia ogni qual volta la richieda. La cartella sanitaria di rischio contiene tutti dati del lavori sia sanitari che relativi alle mansioni svolte all’interno dell’azienda. 

    Tali cartelle sono conservate e salvaguardate dal segreto professionale, ad ogni visita medica per l’idoneità al lavoro questa viene aggiornata. La conservazione può avvenire sia in maniera cartacea che informatizzata (pratica ormai comune) e può essere conservata sia in azienda che nello studio del medico competente. 

    Per gestire al meglio le cartelle sanitarie di rischio di tutti i lavoratori all’interno l’azienda può rivolgersi ad una società esterna che si prende a carico tutta la procedura di gestione e rendicontazione. 

    RICHIEDI INFORMAZIONI

    Coordinamento delle visite mediche e delle analisi di laboratorio

    Ogni lavoratore è tenuto a sottoporsi a test clinici ed esami di laboratorio e biologici con lo scopo di stabilire il suo livello di salute sia prima dell’assunzione che durante l’attività lavorativa e in alcuni casi anche alla fine del rapporto di lavoro.

    Esistono quindi diversi tipi di visite mediche in base alla fase lavorativa del del dipendente:

    • Visite mediche prima dell’assunzione
    • Visite mediche periodiche durante tutto il periodo di assunzione
    • Visite mediche su richiesta sia del lavoratore (in questo caso sarà il medico curante a richiederne la visita) sia dal Datore di lavoro in caso di lavori ai quali si è esposti ad un alto rischio. 
    • Visite mediche alla cessazione del rapporto di lavoro.

    A questa lista di visite mediche vanno aggiunte anche delle specifiche analisi effettuate per controllare se il lavoratore assuma sostanze stupefacenti che possano compromettere la sua sicurezza e quella degli altri colleghi sul luogo di lavoro.

    A questo proposito ogni azienda si procede con delle analisi di laboratorio ordinate dal Medico competente ed eseguite da un laboratorio convenzionato pubblico o privato.

    RICHIEDI INFORMAZIONI

    Visite mediche presso il cliente o sedi abilitate

    Le visite mediche possono essere svolte sia presso l’azienda che presso un centro medico abilitato. Nel caso di visita medica svolta presso lo stabilimento aziendale si devono seguire delle linee guida per fornire sia al medico che al lavoratore un ambiente idoneo a tale procedura.

    Il datore di lavoro è tenuto quindi a predisporre un apposito spazio all’interno dell’azienda che sia bene distanziato dagli ambienti comunemente usati sia per il lavoro che per i momenti di pausa e cambio del personale. 

    RICHIEDI INFORMAZIONI

    Visite mediche neoassunti o rientri

    La visita medica per i rientri è divisa in due tipologie, una in caso di assenza per un periodo inferiore ai 60 giorni e l’altra superiore ai 60 giorni.

    In caso di assenza inferiore ai 60 giorni il datore di lavoro e il medico competente richiederà una visita specifica per comprendere meglio la problematica che ha colpito il lavoratore. In caso di assenza superiore ai 60 giorni il lavoratore viene sottoposto ad una nuova visita di idoneità il quale risultato sarà trasmesso agli organi competenti e il lavoratore sarà reintegrato o meno. 

    RICHIEDI INFORMAZIONI

    Riunione periodica

    La riunione periodica prevista dall’art 35 del D.lgs. 81/08, è indetta una volta l’anno dal Datore di Lavoro per discutere di tutti i problemi inerenti la sicurezza aziendale. A seguito della riunione deve essere redatto obbligatoriamente un verbale.

    Nelle aziende con più di 15 dipendenti alla riunione partecipano il datore di lavoro, il RSPP, il medico competente e il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza.

    Nel corso della riunione il datore di lavoro sottopone all’esame dei partecipanti: il documento di valutazione dei rischi, l’andamento degli infortuni e delle malattie professionali all’interno dell’azienda, i dispositivi di protezione individuale e le caratteristiche e i criteri con cui essi vengono scelti. 

    La riunione ha lo scopo finale di discutere sulle modalità di prevenzione dei rischi di infortunio sul lavoro e programmare tutta la campagna di informazione che riguarderà sia i dipendenti che i dirigenti per una corretta sicurezza sul luogo di lavoro. 

    RICHIEDI INFORMAZIONI

    Il Gestionale
    Tutto sotto controllo



    Il software PRO_SAFETY di Proteko è un gestionale per ottimizzare e migliorare la sicurezza negli ambienti di lavoro, ed in particolare, per la gestione delle scadenze documentali e formative.

    SCOPRI PRO_SAFETY

    Gestionale
    Emergenze ed
    Ingressi

    Control

    L’applicazione creata appositamente per i Clienti, permette di registrare in ingresso ed in uscita le figure esterne dell’azienda, quali visitatori, appaltatori esterni, trasportatori.

    SCOPRI PRO_SAFETY